Anato_MIA: la natura che siamo

La Goccia nell’Oceano

Quante ore passiamo immersi nei nostri pensieri?

Il tempo scorre e viviamo completamente assorti nelle preoccupazioni, nelle pianificazioni.

Non ci accorgiamo della bellezza che ci avvolge.

Ormai la diamo per scontata. Ci passiamo davanti ma non la notiamo.

Se proviamo solamente a contemplare per pochi istanti, con la purezza di un bambino, lasciando andare il vortice che attanaglia la nostra mente, le forme e i colori della natura, ci accorgiamo dell’immensità da cui siamo circondati.

In questo articolo abbiamo voluto raccontare un progetto ideato da Movimento Biologico, chiamato “anato_MIA: la natura che siamo”.

Indice

Il progetto

Questa iniziativa è un viaggio immaginifico che nasce con l’intento di evocare suggestioni mostrando le analogie tra forme, colori e funzioni di ciò che vive al di fuori di noi e ciò che, invece, abita dentro di noi.

Lo scopo è quello di sollecitare una maggiore consapevolezza rispetto alle similitudini tra mondo di fuori e mondo di dentro, tra natura e biologia, tra uomo e ambiente.

Si vogliono rendere le persone coscienti della grande vicinanza che c’è tra le forme, le geometrie, i colori, dell’uomo e quelle dell’ambiente annullando l’idea di separazione.

Visualizza, Immagina, Medita

Cosa puoi fare tu

Il nostro intento, mediante la categoria iniziative ispiranti, è quello di diffondere idee virtuose con il fine di stimolare il lettore a replicarle nella propria realtà o a prenderne parte.

Se desideri proporre qualche analogia che hai individuato tra il nostro “mondo di dentro” e il “mondo di fuori” puoi inviare le tue foto a Movimento Biologico tramite questi riferimenti:

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sostieni una goccia nell’oceano

Facebook

Clicca sull’icona per seguire la pagina Facebook di una Goccia nell’Oceano

Instagram

Clicca sull’icona per seguire la pagina Instagram di una Goccia nell’Oceano

Newsletter

Clicca sull’icona per iscriverti alla newsletter di una Goccia nell’Oceano

0 0 vote
Article Rating